Versioni alternative: dimensione testo
ISTITUTO COMPRENSIVO FOSSANO A
ISTITUTO COMPRENSIVO FOSSANO A
DESCRITTORI PROFILI IN USCITA

I seguenti descrittori vogliono andare a delineare un profilo globale del bambino in uscita dalla scuola dell’infanzia dopo un percorso di tre anni in cui ha raggiunto traguardi di competenze attraverso abilità e conoscenze.

A tale proposito si individuano diversi livelli in modo da caratterizzare il bambino descrivendo le competenze raggiunte, parzialmente raggiunte o da rafforzare.

AREA RELAZIONALE

A
  • Relazione bambino/insegnanti

  • Relazione bambino/bambino

 

1-Il bambino nel corso dell’a. s. ha instaurato buone relazione con tutti, compagni ed adulti

2-Il bambino nel corso dell’a. s. ha instaurato buone relazioni con un gruppo ristretto di compagni

3-Il bambino nel corso dell’a. s. ha instaurato buone relazioni con un solo compagno

4-Il bambino nel corso dell’a. s. ha instaurato buone relazioni prevalentemente con un adulto di riferimento

 

  • Partecipazione alle attività

 

1-Il bambino interviene in modo pertinente e spontaneo apportando idee personali e originali

2-Il bambino interviene solo se sollecitato in modo pertinente e apportando un semplice contributo

3-Il bambino interviene in modo poco pertinente

4-Il bambino sa far emergere il proprio punto di vista senza monopolizzare e senza essere invadente

5-Il bambino sa ascoltare i contributi altrui ma deve essere aiutato ad esprimere il proprio pensiero

6- Il bambino fatica ad ascoltare le idee dei compagni e tende a imporre la propria idea

 

  • Rispetto delle regole comuni

 

1-Il bambino conosce e rispetta le regole in modo consapevole

2-Il bambino conosce e rispetta le regole solo se sollecitato

3-Il bambino rispetta solo le regole che condivide

4-Il bambino trasgredisce in modo consapevole le regole del vivere comune

5-Il bambino non è consapevole delle regole del vivere comune

 

  • Scoperta dell’altro da sé e dei suoi bisogni

 

1-Il bambino accetta di lavorare, giocare e dare la mano a qualunque compagno

2-Il bambino accetta di lavorare, giocare e dare la mano solo a qualche compagno

3-Il bambino affronta con il dialogo i conflitti in modo costruttivo

4-Il bambino affrontare il conflitto con l’altro in modalità egocentrica (pianto, fuga, uso del corpo in modo inappropriato) e va aiutato a mediare

5-Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con tutti/con pochi compagni/con uno solo

6- Il bambino gioca in modo solitario

7-Il bambino condivide spontaneamente giochi e materiali

 

 

 

AREA DELL’AUTONOMIA

 

B

 

 

  • Gestione di sé

 

1-il bambino è in grado di adempiere da solo alle routine (bagno, vestizione/svestizione, mangiare)

2-il bambino è in grado di adempiere da solo alle routine solo se sollecitato

3-il bambino è in grado di adempiere da solo alle routine solo per imitazione

4-il bambino ha bisogno dell’intervento dell’adulto nel portare a termine le azioni per adempiere alle routine

5-il bambino non sa adempiere da solo alle routine nonostante l’intervento dell’adulto

 

  • Cura e uso del materiale

 

1-il bambino ha cura del materiale proprio e altrui e sa utilizzarlo correttamente

2- il bambino ha cura del materiale ma non ne conosce la corretta funzionalità

3-il bambino ha poca cura del materiale

4-il bambino non riconosce il proprio materiale e la sua funzionalità

 

  • Gestione del materiale e dell’ambiente

 

1-Il bambino è attento a non sprecare cibo e materiale

2-Il bambino va richiamato a non sprecare cibo e materiale

3-Il bambino riordina in modo spontaneo le proprie cose e l’ambiente

4-Il bambino riordina le proprie cose e l’ambiente solo se richiamato individualmente

 

AREA MOTORIA

A

 

  • Conoscenza dello schema corporeo

 

1-il bambino ha interiorizzato il proprio schema corporeo e sa nominare le varie parti che lo compongono

2- il bambino ha interiorizzato il proprio schema corporeo ma non nomina le varie parti che lo compongono

3-il bambino dimostra di non conoscere il proprio schema corporeo e le parti che lo compongono

 

  • Coordinazione

 

1-il bambino mostra coordinazione e armonia nei movimenti

2-il bambino mostra rigidità nei movimenti

 

  • Padronanza dello spazio

 

1-il bambino occupa tutto lo spazio in modo costruttivo quando è in movimento

2-Il bambino occupa tutto lo spazio in modo non adeguato (travolge i giochi o i compagni, passa da un gioco all’altro,…)

2- il bambino occupa tutto lo spazio quando è in movimento solo se sollecitato

3-il bambino tende ad occupare solo un angolo dello spazio

 

  • Motricità fine (impugnatura del pennarello, delle posate, utilizzo corretto delle forbici)

 

1-Il bambino dimostra una buona capacità della motricità fine

2- Il bambino dimostra una capacità di motricità fine in evoluzione

 

  • Lateralizzazione

 

La lateralizzazione è dx/sin

 

 

AREA COGNITIVA

B

 

  • Il gioco

 

1-Il bambino predilige il gioco…. ( simbolico, motorio, grafico-manipolativo, giochi da tavolo)

2- Il bambino sa organizzarsi nel gioco con ruolo di leader/gregario/osservatore

3-Il bambino sa giocare in modo costruttivo e creativo

4-Il bambino ha difficoltà a organizzarsi nel gioco (gira a vuoto, disturba,…)

 

 

 

  • Partecipazione alle attività

 

1-Il bambino partecipa alle attività scolastiche in modo spontaneo e con interesse

2- Il bambino partecipa con interesse solo ad alcune attività

3- Il bambino partecipa alle attività in modo dispersivo

4- Il bambino partecipa poco alle attività scolastiche

5- Il bambino deve essere sollecitato a partecipare

  • Comprensione della consegna

 

1-Il bambino comprende le consegne e le esegue in modo autonomo

2-Il bambino comprende semplici consegne e le esegue senza aiuto (o con l’aiuto di un compagno)

3-Il bambino comprende le consegne con difficoltà necessita di essere aiutato nell’esecuzione

4-Si sono rilevati progressi nella comprensione e nell’esecuzione dei compiti

 

  • Memorizzazione dei contenuti

 

1-Il bambino memorizza facilmente i contenuti

2-Il bambino ha difficoltà a memorizzare i contenuti

 

  • Saper fare ipotesi e collegamenti

1-il bambino sa fare ipotesi e collegamenti autonomamente

2-Il bambino sa fare ipotesi e collegamenti solo se aiutato

 

  • Modalità di apprendimento

 

1-Il bambino apprende in modo intuitivo e creativo

2-Il bambino apprende in modo riflessivo e personale

3-Il bambino apprende in modo semplice e lineare

4-Il bambino apprende in modo frammentario

5-Si sono rilevati progressi nel processo di apprendimento

 

  • Il livello di conoscenza numerico è buono adeguato/ sa quantificare gli oggetti.

 

 

 

AREA DELLA COMUNICAZIONE

B

 

Modalità di comunicazione:

  • a livello verbale

  • a livello grafico

  • gestuale/corporea

 

 

  • Esprimere i propri bisogni

1-il bambino sa esprimere i propri bisogni

2-il bambino sa esprimere i propri bisogni solo se sollecitato

3-il bambino fa fatica ad esprimere i propri bisogni

4-il bambino non esprime i propri bisogni

 

  • Comunicare con adulti e bambini

 

1-il bambino comunica con tutti, adulti e bambini

2-il bambino comunica solo con gli adulti

3-il bambino comunica esclusivamente con un adulto di riferimento

4-il bambino comunica solo con i bambini

5-il bambino comunica solo con un gruppo ristretto di bambini

6-il bambino comunica con un solo bambino

 

 

  • Esprimersi verbalmente

1-il bambino si esprime verbalmente in modo corretto (specificare l’origine del bambino e se sa parlare più lingue)

2- il bambino si esprime verbalmente in modo poco corretto

3-il bambino ha difficoltà nella pronuncia di alcuni fonemi (r/s/v….)

4-il bambino non comunica a livello verbale

 

  • Ascoltare

 

1-il bambino ascolta con attenzione semplici racconti

2-il bambino non ascolta con attenzione semplici racconti

3-il bambino ascolta e comprende con attenzione semplici racconti

 

  • Patrimonio semantico

 

1-il patrimonio semantico è adeguato all’età

2-il patrimonio semantico è poco adeguato all’età

3- il patrimonio semantico non è adeguato all’età

 

  • Rappresentazione grafica

 

1-il bambino sa rappresentare graficamente in modo dettagliato e preciso

2-il bambino sa rappresentare graficamente senza aggiunta di particolari

3-il bambino ha difficoltà a rappresentare graficamente

4-il bambino partecipa con entusiasmo all’attività grafica

5-il bambino non è interessato alla rappresentazione grafica

6-il bambino si rifiuta di rappresentare graficamente

 

Il bambino dimostra particolare interesse per ... (tipi di giochi, attività extra-scolastiche, passioni particolari, esperienze vissute,…)

 

Il livello di letto-scrittura è ... (1. presillabico / 2. sillabico / 3. sillabico-alfabetico / 4. alfabetico) e possiede buone capacità fonologiche